OGGETTI

Dalla Z alla Z

Atelier Collections ha un nuovo protagonista in catalogo: il lavabo Tipo-Z, dal carattere distinto e unico nella forma. Una vera prova d’artista aziendale

Come una scultura, Tipo-Z è pensato per essere un vero protagonista nella stanza da bagno. Un pezzo unico, che si fa notare per l’eleganza della forma e l’alta tecnologia applicata per la realizzazione. New entry della gamma Atelier Collections, è disegnata da Ludovica+Roberto Palomba

This video has been disabled until you accept marketing cookies.Manage your preferences here or directly accept targeting cookies

Uno schizzo a mano del progetto. Grande attenzione è stata dedicata per rendere questo monolite il più leggero e sottile possibile.

Sarà un caso che la consonante Zeta (Ζ, ζ ) corrisponda nel greco antico a una consonante doppia? Certamente non è per caso che Ideal Standard, a quasi settant’anni di distanza, reinventi - raddoppi - il design del lavabo Ponti Z, disegnato da Gio Ponti nel 1954. Allora ci trovavamo di fronte a un pensiero nato a ridosso della Seconda guerra mondiale, all’interno di un processo innovativo, educativo, di civilizzazione e fortemente creativo mirato a dare forma a oggetti, funzioni e spazi che spesso non esistevano ancora. Artefice oggi di questa re-invenzione è Roberto Palomba dello studio Palomba Serafini Associati e Chief Design Officer di Ideal Standard, con il quale abbiamo analizzato l’operazione.

1954 —

—2021 Reinventare l'icona

Finita la Seconda guerra mondiale, l’Italia e l’Europa iniziano la fase di ricostruzione. Gio Ponti, allora Direttore Artistico di Ideal Standard, disegna Ponti Z, una collezione di sanitari passata alla storia. La forma slanciata era composta da due elementi: la colonna e il bacino.

Tipo–Z. La naturale evoluzione del pensiero originario vede il lavabo realizzato in un unico elemento: un’operazione tecnicamente non praticabile nel ’54, ma possibile oggi, oltrepassati i limiti della produzione ceramica. Una sfida tecnica superata in bellezza.

Una pubblicità degli anni Cinquanta di Ponti-Z, lavabo disegnato da Gio Ponti. Best seller dell’azienda per molti decenni.

Pensato per arredare anche gli spazi pubblici, Tipo-Z ha carattere e vuole sorprendere per la sua esclusiva qualità esecutiva. Disponibile in bianco e nell'elegante nero.